Foglio Informativo Poste Italiane

Only available on StudyMode
  • Pages : 10 (2463 words )
  • Download(s) : 473
  • Published : February 13, 2010
Open Document
Text Preview
N° 1 Decorrenza dal 01/01/2010 Cod. FI - PP

FOGLIO INFORMATIVO AI SENSI DELLA NORMATIVA IN MATERIA DI TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI (Istruzioni di vigilanza della Banca d’Italia)

CARTA POSTEPAY PREPAGATA PARTE I: INFORMATIVA SU POSTE ITALIANE SPA Poste Italiane SpA, sede legale in Viale Europa 190 00144 Roma – Codice ABI 07601 - Numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Roma: 97103880585/1996 – Codice Fiscale: 97103880585 – P.IVA: 01114601006 - Sito Internet: www.poste.it. Per ogni informazione utile il cliente può contattare il Servizio Clienti “BancoPosta Risponde” al numero verde 800.00.33.00 (servizio disponibile da lunedì a sabato, dalle 8.00 alle 20.00). PARTE II: CARATTERISTICHE E RISCHI TIPICI DEL SERVIZIO Struttura e funzione economica La Carta Postepay è lo strumento di moneta elettronica, prepagato e ricaricabile, messo a disposizione da Poste Italiane che consente al cliente, nei limiti dell’importo disponibile, di effettuare operazioni di prelievo e di pagamento (ad eccezione del pagamento dei pedaggi autostradali, degli acquisti a mezzo posta o telefono e tutte le transazioni che non sono autorizzate on line ossia contestualmente al pagamento) in Italia e all’estero. Le operazioni di prelievo e pagamento sono possibili presso gli Uffici Postali, gli ATM Postamat e presso gli esercizi commerciali e gli ATM convenzionati con i circuiti internazionali riportati sulla carta Il Titolare della Carta Postepay, dopo essersi registrato al sito internet www.poste.it, può consultare il saldo e la lista movimenti della propria Carta. Il Titolare può usare la Carta Postepay entro il periodo indicato sulla Carta stessa. La somma a credito sulla Carta non costituisce deposito e non è fruttifera. Principali rischi (generici e specifici) del servizio Il rischio principale è quello legato allo smarrimento o al furto della Carta da sola o con il PIN (Numero di Codice Personale) che potrebbero consentire l’ uso fraudolento della Carta. Questo rischio può essere ridotto al minimo se il Titolare della carta adotta le comuni regole di attenzione e prudenza (il PIN è segreto e non va comunicato a terzi; il PIN non deve essere scritto sulla Carta e non deve essere conservato insieme alla Carta stessa o con i documenti del Titolare). Il rischio di uso fraudolento della Carta inoltre è ridotto se, in caso di smarrimento o furto, il Titolare chiede immediatamente il blocco della carta al numero telefonico comunicato da Poste Italiane. Nel caso di richiesta blocco, entro due giorni, il Titolare dovrà confermare personalmente all’Ufficio Postale o con lettera raccomandata o tramite fax l’avvenuta richiesta di blocco. Con la conferma della richiesta del blocco dovrà essere presentata anche la denuncia presentata all’Autorità Giudiziaria o di Polizia. PARTE III: CONDIZIONI ECONOMICHE DEL SERVIZIO CARTA POSTEPAY STANDARD Quota rilascio Carta Quota rilascio pacchetto Twin (carta nominativa + carta ricaricabile al portatore) Plafond massimo per abilitazione Plafond minimo per abilitazione Rimborso/Estinzione (4) Sostituzione (5) Blocco Scadenza Plafond massimo di ricarica Limite di prelievo giornaliero (a valere sulla disponibilità della Carta) Limite pagamento giornaliero (a valere sulla disponibilità della Carta) € 5,00 (1) € 8,00 (2) € 5,00 JUNIOR

€ 3.000,00 (3) € 5,00 (1) € 2,00 € 5,00 gratuito come indicato sulla Carta (max 6 anni) Fino al raggiungimento di € 3.000,00 (3) - € 250,00 da ATM Postamat e bancario - € 3.000,00 da uffici Postali abilitati (POS) (3) € 3.000,00 (3)

€ 1.000,00 € 5,00 € 2,00 € 5,00 gratuito come indicato sulla Carta (max 6 anni) Fino al raggiungimento di € 1.000,00 - € 100,00 da ATM Postamat e bancario - € 150,00 da uffici Postali abilitati (POS) € 150,00

1

N° 1 Decorrenza dal 01/01/2010 Cod. FI - PP

Commissioni per il caricamento (6)

Commissioni per i prelevamenti

Tasso di cambio per operazioni all’estero Commissioni per i pagameni

- € 1,00 da uffici...
tracking img